I migliori monopattino elettrici del 2020: Quale devo comprare?

Contents

monopattino elettrico skate-urban.comLo monopattino elettrico è diventato di moda molti anni fa, ma ora. è venuto a conquistare la città come mezzo di trasporto ideale. Questo veicolo non solo risolve i tipici problemi del trasporto pubblico, come i ritardi dovuti agli ingorghi e alle spese di viaggio.

Si presenta anche come una soluzione per rispettare lo spazio personale (che sappiamo essere difficile da realizzare in un autobus, per esempio) e anche come un mezzo di mobilità che non influisce sull’ambiente.

Molti pensavano che questo boom sarebbe stato solo una moda passeggera, che una volta finita la “febbre” non si sarebbero più visti per le strade della città. Tuttavia, l’uomo moderno reinventa costantemente se stesso e trova soluzioni ai suoi problemi quotidiani.

Oggi vi diamo tutte le informazioni necessarie per capire che gli monopattino elettrici non sono “un giocattolo costoso”, ma che possono essere una vera e propria soluzione ai vostri problemi di mobilità. Continuate a leggere e scoprite tutto quello che c’è da sapere per acquistare il miglior monopattino elettrico con il miglior valore sul mercato.


Confronto: i migliori Monopattino Elettrici da acquistare nel 2020.

L’acquisto di uno monopattino elettrico è una decisione importante. Ecco perché abbiamo presentato le migliori guide all’acquisto in modo che possiate avere tutti i dettagli e chiarire qualsiasi dubbio. Dato che pagherete una grossa somma di denaro, è meglio scoprirlo prima e decidere con tutti i dati, quale sia lo monopattino elettrico più adatto a voi.

La mobilità sostenibile è un tema sempre più importante e questi monopattini sono sempre più utilizzati. Se volete ottenere quello che più si adatta alle vostre esigenze, siete venuti nel posto giusto. Vi presenteremo i migliori consigli e le diverse caratteristiche dei diversi monopattini elettrici presenti sul mercato.

Xiaomi M365 PRO: Qualità, comfort e autonomia.

Lo monopattino Xiaomi Mi M365 PRO è uno scooter solido e di qualità con buoni materiali. Il suo peso di 12,5 kg, senza essere il più leggero della sua categoria, lo rende molto comodo da trasportare.

In questo senso, lo Xiaomi Pro riproduce il design e i materiali del precedente ma aggiungendo qualche chilo in più, risultato diretto di aggiunte come la batteria (45 km) e il display a LED.

Come sempre, sappiamo tutto su di esso, e voi avete un articolo dettagliato su un’analisi approfondita e recensioni di Xiaomi M365 PRO.

Il nuovo monopattini elettrico di Xiaomi è di gran lunga superiore ai modelli precedenti, in quanto è notevolmente più leggero degli altri ed è un modello pieghevole. Così potete prenderlo o conservarlo dove volete senza occupare troppo spazio.

Ha 3 modalità di velocità, che è quello che vedrete nel 2020 nei migliori monopattini elettrici. Il design dello monopattino elettrico Xiaomi M365 PRO è molto più confortevole perché la sua piattaforma da 50 mm offre più spazio per muovere i piedi, soprattutto quando si percorrono lunghe distanze.

Il suo manubrio è progettato per gli utenti alti, in quanto i manubri precedenti erano a volte piuttosto corti per le persone alte. Con i suoi 990 mm, questo manubrio sarà molto facile da usare da parte di persone di diverse dimensioni.

Le modalità di guida più popolari nel 2020 sono presenti anche nel nuovo modello Xiaomi. È possibile impostare la modalità Eco che arriva fino ad una velocità massima di 15 km/h, ideale per i lunghi viaggi; la modalità Eco consente di risparmiare la batteria e di arrivare a destinazione ad una buona velocità.

Premendo il pulsante di accensione per due volte di seguito, si può passare alla modalità di guida successiva che raggiunge il limite massimo di velocità di 20 km/h, e premendo il pulsante altre due volte, si può passare alla modalità sportiva che non supera i 25 km/h.

Questo modello è una garanzia di sicurezza perché il suo sistema frenante a disco da 12 mm ha un tempo di reazione di soli 3 secondi. Ciò significa che si può passare dalla velocità massima di 25 km/h a 0 km in 3 secondi.

Ha anche un sistema frenante “rigenerativo”, che mette il motore in retromarcia quando si tocca leggermente la parola freno. Come si può vedere, un altro design riflessivo nella mobilità confortevole, molto presente nei modelli di quest’anno.

SMARTGYRO Xtreme Speedway V2.0: lo Monopattini elettrico più completo.

smartgyro xtreme speedway v2.0Lo SmartGyro Xtreme SpeedWay è uno monopattino elettrico pieghevole molto potente con un ampio poggiapiedi, quattro indicatori a LED selezionabili (due davanti e due dietro), che vi aiutano ad indicare le vostre curve.
Ha un potente motore Brushless da 800W con trasmissione diretta (senza l’utilizzo di catene o cinghie), maggiore accelerazione, nessuna manutenzione ed evita i guasti. Le sue robuste e stabili ruote pneumatiche da 10 pollici vi permetteranno di coprire tutti i tipi di terreno. Doppia sospensione anteriore e posteriore con ammortizzatori.

Ha un raggio d’azione di 45 km e una velocità massima di 45 km/h, limitata per legge a 25 km/h (può essere sbloccata :P).

Avete un’analisi completa e lo sblocco della velocità dello SMARTGYRO Xtreme Speedway V2.0 nel nostro web.

Lo monopattino elettrico SmartGyro non solo è super forte, ma si è affermato come uno dei più veloci sul mercato e uno dei più facili da guidare.

Si può avere molta più autonomia rispetto ai migliori monopattini elettrici del 2020 perché ha una batteria al litio da 13.999 mAh. Ciò significa che si possono raggiungere circa 45 km in una sola volta.

Seguendo la linea tecnologica dei nuovi modelli, anche questo pattino ha 3 velocità, che saranno azionate dal suo motore da 800W. Le grandi ruote da 10 pollici daranno equilibrio e smorzamento alla vostra corsa.

Inoltre, i suoi freni a disco vi daranno maggiore sicurezza rispetto ai modelli precedenti. La sua piattaforma è ampia, che vi permetterà di sgranchire le gambe e di evitare l’intorpidimento durante i lunghi viaggi. È inoltre dotato di luci lampeggianti a LED nella parte posteriore e anteriore, ideali per chi viaggia poco dopo il tramonto.

Il suo design leggero e pieghevole lo rende amico dei piccoli spazi, e se lo si deve portare in parte in metropolitana o salire le scale con esso, non si dovrà lavorare troppo. Altri modelli si concentrano sulla facilità d’uso e sul comfort durante il viaggio.

I migliori monopattino elettrici: Gli monpattini elettrici, i più comuni.

Sono quelli che si vedono di più per strada, sono compatti, con grandi ruote, una piattaforma e manubrio. È esattamente come lo monopattini che si usava come giocattolo quando si era piccoli, ma con la differenza che ora ha un motore elettrico.

Sono i più conosciuti perché non sono difficili da maneggiare, la loro forma classica li rende ideali per la città e i modelli più tecnologici non pesano molto, sono pieghevoli, resistenti e molto durevoli.

Dovreste sapere che alcuni di questi modelli hanno un sedile, ma quando lo hanno, smettono di essere un veicolo per la mobilità personale e diventano veicoli semoventi, come una moto.

Per questo motivo, quando si apportano modifiche all’aspetto del vostro scooter elettrico, dovreste considerare gli elementi che possono far sì che non sia più un monovolume. Infatti, i veicoli a motore hanno bisogno sia della patente che dell’assicurazione per poterli guidare, mentre gli monopattino elettrici non lo fanno.

Quale monpattino elettrico comprare nel 2020?

La prima cosa da considerare è come si intende utilizzare lo monopattino elettrico.

Hai intenzione di trasferirti al lavoro o di andare all’università? Avete intenzione di usarlo solo per le gite del fine settimana? Volete che sia usato solo per camminare?

Se vivete in una zona montagnosa o in una zona con molti pendii e pendenze, e lo usate per viaggiare tra casa vostra e la città, un veicolo fuoristrada da 1600 W sarà l’opzione migliore. Ora, se vivete in città e lo usate per andare al lavoro, uno dei 700-800 W sarà più che sufficiente per questo.

  • A cosa ti serve il tuo monopattino elettrico? Per andare al lavoro? Per un giro? Per andare a scuola o all’università?
  • Con quale frequenza lo utilizzerete? Ogni giorno? Nei fine settimana?
  • Su che tipo di terreno lo utilizzerete? Strada asfaltata? Pista ciclabile? Strade?
    Qual è la distanza massima che pensate di percorrere senza ricaricare lo skateboard?
  • Quanto pesi? Porta il peso su un fianco, in una borsa, in cima?
  • Com’è il tempo dove vi sposterete con lo skateboard?
  • Qual è il vostro budget?

Dopo aver risposto a queste domande, sarete pronti a scegliere quella più adatta a voi. E per fare questo, abbiamo creato delle guide specifiche, in cui è necessario raccogliere maggiori informazioni, a seconda del tipo di monopattino che si sta cercando, secondo le domande di cui sopra. Ad esempio, se avete intenzione di utilizzare il vostro monpattini in montagna, potete consultare la nostra guida agli monopattino fuoristrada. Se invece sarà un bambino a portare lo scooter, si consiglia di consultare la guida corrispondente al seguente link.

Allora, quale monopattino ho comprato nel 2020?

L’acquisto di uno monopattino elettrico è una decisione molto personale. Molti fattori influenzano il tipo di veicolo di cui ogni persona ha bisogno. Dal nostro peso, al percorso che facciamo e all’uso che ne faremo, sono elementi che dobbiamo considerare al momento dell’acquisto di uno di questi mezzi di trasporto.

Tuttavia, ci sono monopattini elettrici che, indipendentemente dalle esigenze personali, possono soddisfare le esigenze di tutti.

Anche se l’evoluzione degli monopattini elettrici non ha smesso di crescere, considerare uno monpattino elettrico “come il migliore” sarà sempre una risposta soggettiva. Dipenderà in larga misura dalle nostre esigenze, dire che uno scooter è il migliore per noi.

Tuttavia, ci sono alcuni dettagli generali e caratteristiche che rendono gli scooter elettrici i migliori, indipendentemente dalle esigenze individuali.

Le batterie rimovibili sono un esempio di ciò che abbiamo notato che continuerà ad essere una tendenza anche nel 2020. Questo dà allo scooter una maggiore autonomia in termini di tempo di funzionamento, ed è una caratteristica che molti, se non la maggior parte, apprezzano.

Allo stesso modo, l’aumento del comfort è essenziale per classificare qualsiasi modello come il migliore. Così, coloro che implementano miglioramenti in termini di assorbimento degli urti, ruote che assorbono le vibrazioni della strada, piattaforme più ampie e antiscivolo sono nella categoria dei migliori monopattino elettrici del 2020.

La potenza del motore è essenziale, e la stiamo vedendo aumentare gradualmente. Tra i migliori monopattini elettrici per il 2020, la potenza del motore varia da un minimo di 700 W a più di 1000 W.

Si sono infatti sentite le esigenze degli scooter in grado di conquistare le piste, perché nessuno vuole scendere dallo scooter elettrico e dover salire una pendenza. Anche la guida intuitiva fa parte di quello che sarebbe il miglior scooter, in quanto deve essere facile da guidare e non presentare grandi complicazioni al riguardo.

Come potete vedere, queste sono le caratteristiche che cercherete quando cercherete il miglior monopattini elettrico del 2020.

Fattori fondamentali da tenere in considerazione.

Ci sono molti fattori da considerare quando si acquista uno scooter elettrico, tuttavia, per quest’anno 2020, ci sono alcune caratteristiche a cui si dovrebbe prestare particolare attenzione. Tenete sempre presente che le vostre esigenze devono guidare il vostro acquisto.

Ti trasferirai al lavoro o andrai all’università? Avete intenzione di usarlo solo per i weekend? Volete che venga usato solo per andare in giro?

Dovrete rispondere a queste domande e stabilire i criteri di acquisto in base ad esse. Ad esempio, se si tratta solo di una corsa occasionale, più economica e meno potente di 250W, la vorrete.

Se vivete in una regione montagnosa o con molte pendenze e pendenze, e lo usate per viaggiare tra casa vostra e la città, un veicolo fuoristrada da 1600W sarà l’opzione migliore. Ora, se vivete in città e lo usate per andare al lavoro, 700-800 W saranno più che sufficienti.

Velocità, dimensioni, peso, portata, affidabilità e costo sono solo alcuni dei fattori da considerare prima di acquistare uno skateboard elettrico. In questa guida abbiamo cercato di aiutarvi a capire cosa è importante per assicurarvi di scegliere il miglior skateboard elettrico.

  • Dimensioni delle ruote: Si consiglia di evitare ruote di diametro inferiore a 8 pollici. Le ruote più piccole danno una corsa più difficile e hanno più probabilità di rimanere bloccate nelle buche.
  • Pneumatici solidi o pneumatici ad aria: i pneumatici gonfiati ad aria ti danno una guida migliore. Si consiglia vivamente di utilizzare un liquido di protezione per le forature (vedi accessori sul nostro sito web) in quanto non è facile riparare le forature. Gli pneumatici degli monopattino sono molto più difficili da montare e smontare rispetto a quelli degli hoverboard, rendendo molto più difficile la riparazione delle forature. I pneumatici pieni o solidi offrono una soluzione alle forature se si guida regolarmente dove ci sono molti vetri, spine o chiodi.
  • Sospensione: una caratteristica importante, ma che elimina solo lo stridere delle forature più grandi. Uno monopattino con pneumatici ad aria di grandi dimensioni senza sospensioni offrirà una guida più fluida rispetto a uno scooter con sospensioni, ma con pneumatici solidi e ruote piccole. In genere, sono necessarie ruote di grandi dimensioni con aria nei pneumatici o sospensioni. Se avete intenzione di fare molto fuoristrada, avrete bisogno di ruote spesse.
  • Velocità: la velocità è determinata dalla potenza del motore, dal peso del conducente, dalla forza con cui pompa le gomme e dalla superficie su cui si muove. La pendenza della strada e il peso del conducente influiscono sulla velocità del vostro scooter; su pendii ripidi, più è pesante, più è lento.
  • Freni: La vostra sicurezza deve sempre venire prima di tutto, e i freni sono importanti quando si sceglie uno monopattini elettrico. Ci sono tre tipi principali di freni sugli monopattino elettrici:
  • Freni elettrici: richiedono poca manutenzione ma sono meno efficaci nel fermarvi rapidamente.
  • Freni a disco e a tamburo: il meglio di tutti, ma si consumano nel tempo. Alla fine dovranno essere riparati, proprio come una macchina.
  • Freni a pedale: è necessario stare in piedi sul parafango posteriore. A meno che non siate abituati a usare uno scooter per bambini, ci vuole tempo per padroneggiare.
  • Autonomia: Questo fattore è importante perché è la distanza che percorreremo con un solo carico. La maggior parte si basa su una persona leggera (70 kg) che viaggia su una strada liscia, piatta e diritta con una nuova batteria. Si noti che gli monopattini più economici hanno batterie più economiche e la quantità di carica che possono mantenere diminuisce ad ogni carica. La salute della nostra batteria può essere preservata acquistando un buon caricabatterie elettrico per scooter.
  • Qualità di costruzione: la maggior parte degli monopattino sono prodotti in Cina. I produttori cinesi non solo fanno prodotti di alta qualità (come l’iPhone), ma producono anche spazzatura assoluta. Alcuni scooter elettrici sembrano economici e “appiccicosi”. Anche se l’industria degli scooter elettrici è ancora agli inizi, è consigliabile attenersi alle aziende più grandi e rispettabili, come Xiaomi PRO.
    Affidabilità: acquistate scooter di marche rinomate e non avremo problemi.

Il motore.

È essenziale ottenere un motore durevole e resistente, e la quantità di watt nella batteria deve essere sufficiente per ottenere una buona velocità e potenza di accelerazione.

Le batterie.

Il tipo di batteria vi permetterà di avere più autonomia, cioè più tempo di funzionamento, poiché le batterie al litio sono le più durature. Tenete sempre presente che il terreno e anche il vostro peso influenzano la durata di questi.

L’autonomia dello scooter dipenderà quasi esclusivamente dalla durata della batteria per ogni carica. I modelli più recenti sono dotati di batterie rimovibili che possono raddoppiare o addirittura triplicare il tempo di viaggio nel veicolo.

Questo è importante se si fanno lunghi viaggi o se ci sono molte piste, perché più potenza ha il motore per scalare le piste, più costosa sarà la batteria.

Le ruote.

I più comuni sono di solito 6,5 e 8,5 pollici. Tuttavia, più sono larghi, meglio assorbono gli ostacoli e si sentono meno vibrazioni quando si cammina. Ma questo può rendere più difficile il controllo della guida.

Sono disponibili ruote speciali che vi permetteranno di pedalare su strade più accidentate. Quindi studiate bene il vostro percorso prima di restringere il tipo di ruote del vostro monopattino elettrico.

Peso massimo che può sopportare.

Un’altra cosa da tenere a mente è il peso che lo monopattino può sostenere, perché bisogna aggiungere il proprio peso e il peso degli oggetti che si andrà a portare, la custodia della scrivania, il laptop o i libri. Questo è importante perché il peso dello monopattini influisce direttamente sulla sua potenza e velocità.

Quindi provate a scegliere modelli che sopportino molto peso anche se non portate tutta la vostra spesa, in modo da potervi muovere a una buona velocità anche se ci portate sopra le vostre cose.

Il peso che uno scooter può portare è l’indicazione principale che indica se è destinato ai bambini o agli adulti. E anche se a volte è possibile “allungare” un po’ le raccomandazioni della fabbrica, ad esempio se il peso massimo consentito è di 80-100 chili e si pesa di più, è probabile che non succeda molto.

Tuttavia, a lungo termine questo può avere un impatto sulla vita dello monopattino. Assicuratevi quindi di acquistarne uno che possa sostenere il vostro peso più il carico extra che portate con voi, come libri, generi alimentari, una valigetta, ecc.

Lo spazio che occupi.

Confidate che il modello sia pieghevole o non pieghevole, anche se la maggior parte non lo è. Questo vi farà sapere quanto spazio occuperà a casa quando lo indosserete o quando non sarà in uso. La cosa più pratica è che può essere piegato, perché in questo modo non occupa molto spazio e sarà molto più comodo per voi spostarlo quando ne avrete bisogno.

Anche i freni sono un must.

I modelli 2020 sono dotati di sistemi frenanti doppi e persino tripli, che garantiscono una maggiore sicurezza. Alcuni offrono un tempo di risposta inferiore a 5 secondi. La combinazione di freni a disco e freni elettrici è una delle migliori opzioni sul mercato.

Il peso e la comodità del trasporto.

I modelli leggeri e pieghevoli saranno sempre l’opzione migliore, perché se dovete viaggiare per una parte del vostro viaggio in metropolitana o in autobus, potete sempre piegare il vostro monopattino e portarlo con voi senza alcun problema.

Questo vi dà anche l’opportunità di non sforzarvi troppo se dovete salire una rampa di scale o addirittura conservarla in uno spazio ristretto. La praticità dei modelli pieghevoli sarà uno degli elementi chiave per classificare uno scooter come il migliore.

Come funzionano gli monopattino elettrici?

È essenziale sapere come funzionano gli monopattino elettrici per sapere quale acquistare. Legalmente, questi veicoli non necessitano di patente o assicurazione per essere guidati e gli hoverboard e gli monopattino sono tra i più popolari.

Questa è l’evoluzione del comune skateboard che abbiamo usato per allenare solo la forza delle nostre gambe. Tuttavia, con il progresso della tecnologia, lo scooter innova e aggiunge nuove caratteristiche e vantaggi per ottenere quello che noi conosciamo come scooter elettrico.

A prima vista, possiamo dire come funzionano questi monopattino perché sono abbastanza intuitivi e se ne avessi uno classico, lo conosceresti ancora meglio. Tuttavia, gli monopattini elettrici hanno molte più caratteristiche che è necessario conoscere per poterli utilizzare correttamente.

Gli monopattini elettrici hanno un motore alimentato a batteria (ricaricabile) all’interno. Possono essere al litio o al piombo e, a seconda del tipo, alcuni durano più a lungo di altri. Grazie alla potenza di questo motore, questi veicoli possono raggiungere velocità comprese tra 15 e 60 km/h (15 e 60 mph).

Essi operano essenzialmente come segue.

Il motore situato nella parte inferiore della piattaforma vi dà la potenza necessaria per spostarvi. Le batterie all’interno del motore lo attivano per fornire elettricità. Questo viene fatto utilizzando cavi che collegano la batteria al cuore dello monopattino.

A seconda del modello, alcuni motori forniscono potenza ad una o due ruote anteriori per avviare il movimento. In generale, i motori degli monopattini elettrici sono spazzolati, il che conferisce loro una buona qualità perché sono molto resistenti.

I sistemi di frenatura variano da modello a modello, ma si trovano per lo più freni elettrici, a disco o a tamburo. Funzionano tutti ugualmente bene, ma alcuni hanno più vantaggi di altri su certi terreni. Dovrete scegliere quelli più adatti al vostro itinerario.

Parti di uno monopattino elettrico.

Parti di uno monopattino elettricoSappiamo già come funzionano gli monopattino elettrici in generale, ma dobbiamo anche conoscere le loro parti, perché questo ci aiuterà ad avere una conoscenza più ampia quando si acquista un veicolo di questo tipo.

In effetti, dovreste saperlo, soprattutto se avete bisogno di cambiare un pezzo o di acquistare un prodotto sostitutivo. Come per ogni tipo di veicolo, è importante sapere come sono fatti questi scooter.

Nel seguente diagramma, avete lo scheletro di base e le parti che compongono uno monopattini elettrico.

È importante che li conosciate perché quando guidate lo monopattino o avete bisogno di ripararlo, vorrete sapere cosa sta succedendo in ogni zona. Per esempio, è molto importante sapere che la batteria è sotto i piedi.

È anche importante sapere che le cerniere a scomparsa sono utilizzate per piegare lo monpattino (alcune possono essere piegate, altre no).

Infine, il motore degli monopattini di solito passa davanti, con poche eccezioni. Questo componente è il cuore dello scooter e guiderà la corsa.

Ricordate questo programma quando guidate il vostro monopattino e ci ringrazierete in futuro.

Inoltre, ci sono altre caratteristiche come lo monopattino diventa più sofisticato, che possono includere applicazioni di connessione Bluetooth per smartphone, luci supplementari in diverse parti dello scooter, e display di controllo a LED sul lato del manubrio per visualizzare tutte le informazioni dello scooter.

Le parti fondamentali.

  • Il cuore dello monopattini elettrico è essenzialmente il suo motore elettrico, di solito spazzole, che lo rende molto resistente e senza problemi.
    Le batterie ricaricabili sono all’interno del motore e di solito hanno 500 cicli di carica, quindi non è necessario sostituirle immediatamente. A seconda del modello, ogni monopattino avrà 1, 2 o anche 3 batterie.
  • I freni sono una parte indispensabile degli monopattino elettrici. Di solito si possono azionare sul manubrio come si fa in bicicletta. A seconda del modello, il manubrio deve essere girato o premuto.
  • Le ruote elettriche per scooter possono essere di diverse dimensioni e, a seconda di quale scegliete, avrete più smorzamento (10″) o un miglior controllo (4″). Dovreste anche scegliere quello più adatto al tipo di terreno su cui state pedalando.
  • Il controllore è l’elemento al quale possiamo inviare o prendere potenza dal motore, in modo da poterci muovere alla velocità che vogliamo.
  • La piattaforma o il telaio è il punto in cui ci troviamo a trasportare noi stessi sullo scooter elettrico. Può essere ripiegato per essere riposto in piccoli spazi.
  • Anche la trasmissione e gli ammortizzatori fanno parte del motorino, controllano rispettivamente la potenza del veicolo e le vibrazioni che avrà durante la marcia.

Tutti questi elementi di base costituiscono lo monopattino elettrico, ma a seconda del modello, può avere più elementi, alcuni dei quali lussuosi come luci a LED, ingressi USB e altro ancora.

Prezzi monopattino elettrici.

Gli monopattino elettrici possono avere una vasta gamma di prezzi, la gamma può andare da 200 a più di 1000 euro. Va notato che per molti, anche 200 euro sono un po’ cari, ma dobbiamo tenere presente che questi apparecchi non sono “giocattoli costosi”, ma veicoli.

Trattandosi di mezzi di trasporto personali, sono prodotti con caratteristiche specifiche per migliorare i nostri viaggi, con velocità e sicurezza. Quindi non sono solo giocattoli. Dopo aver chiarito questo punto, vi daremo alcuni prezzi per gli scooter.

Possiamo dire che gli scooter sono classificati in tre categorie: economici, di media e alta gamma. Questi ultimi naturalmente variano più dei loro prezzi.

Ad esempio, uno scooter economico avrà un motore con una potenza massima di 250 W, di solito hanno meno e raggiungono solo 15 km / h. sono ideali per bambini e giovani perché non raggiungono velocità elevate. Il prezzo stimato di uno scooter di questo tipo può essere compreso tra 180 e 250 euro.

Quando parliamo di mid-range, parliamo di monopattini elettrici che possono raggiungere una velocità massima di 25 km/h e sono dotati di motori da 700 e 800 W, che sono progettati per scalare le piste senza problemi. Di solito sono quelle che le persone si trasferiscono al lavoro.

A seconda delle caratteristiche individuali che richiedono uno di questi scooter, il costo può variare tra i 300 e i 500 euro.

Ora, se parliamo di quelli con motori superiori ai 1000 W, che sono fuoristrada e con ruote di oltre 10 pollici, è probabile che un modello economico costerà circa 700 euro, ma generalmente supera i 1000 euro.

Ricordate che si tratta di stime, in quanto ogni marca e modello ha prezzi specifici. Idealmente, dovreste scegliere uno scooter che possa essere adattato alle vostre esigenze ma anche al vostro budget. Ci sono sempre opzioni interessanti sul mercato e cosa bisogna fare per tenere d’occhio il proprio scooter ideale.

C’è una vasta gamma di prezzi in cui gli scooter elettrici si muovono, faremo 4 divisioni, e in ogni divisione presenteremo i migliori scooter da acquistare. Abbiamo fatto ricerche approfondite su Amazon per portarvi il meglio.

Monopattino per meno di 300€

In questa gamma, abbiamo realizzato una guida completa per skateboard economici. Questi monopattino hanno generalmente una bassa potenza, e la qualità dei materiali e la stabilità dello monopattino sono di livello medio.

Skateboard tra 300 e 500 euro

In questa fascia di prezzo, potremmo essere alla ricerca della migliore qualità/prezzo di tutto il mercato. Ad esempio, troverete i famosi monopattino Xiaomi come l’M365 o l’M365 PRO. I motori di questi monopattini sono spesso già molto potenti e raggiungono spesso velocità di circa 30 km/h.

Monopattini tra 500€ e 1000€.

Una fascia di prezzo che sta già cominciando a far male alle tasche. Se siete una persona che sta per fare lunghi viaggi o attraversare terreni pericolosi, questa può essere la gamma per voi, come la qualità degli Monopattini elettrici sta iniziando a colpire il top. Si possono raggiungere velocità fino a 40 km/h.

Gli monopattino costano più di 1000 euro.

Guardiamo i gioielli della corona. Si tratta di scooter di alta qualità, e possono essere utilizzati su qualsiasi tipo di terreno e in qualsiasi luogo. Hanno le più alte capacità di tutti, compreso il motore, la potenza, la gamma, la qualità delle ruote, ecc.

Potenza e velocità massima degli monopattino elettrici?
Questo dipenderà principalmente dal motore. Ci sono modelli con potenza molto bassa, circa 120W, e anche motori molto potenti fino a 3000W. A seconda delle vostre esigenze individuali, potete orientarvi verso uno monopattino elettrico più o meno potente. Si possono vedere alcuni esempi a seconda del motore:

Motore elettrico da 120W: possono raggiungere una velocità massima di 12 km/h e un’autonomia di circa 10 km.
Motore elettrico da 250W: possono raggiungere una velocità massima di 25km/h e una portata di circa 25km.
Motore elettrico da 500W: può raggiungere una velocità massima di 30 km/h e un’autonomia di circa 30 km.
Motore elettrico da 1000W: può raggiungere una velocità massima di 35 km/h e un’autonomia di circa 40 km.
Motore elettrico da 3000W: può raggiungere una velocità massima di 65 km/h e un’autonomia di circa 50 km.

Perché comprare uno monopattino elettrico nel 2020?

Questa è forse la domanda più fondamentale che ci poniamo quando pensiamo di acquistare uno monopattino elettrico. Qui vi daremo molte ragioni per acquistarne uno e, in base alla nostra esperienza di autisti, vi daremo i migliori consigli.

Vi starete chiedendo perché è una buona idea comprare uno monopattini elettrico nel 2020 e se avete ancora dei dubbi al riguardo, vi daremo migliaia di ragioni per non smettere di averne uno.

In linea di principio, gli monopattini elettrici sono diventati una soluzione reale ai problemi di mobilità urbana. Quante volte hai fatto tardi al lavoro perché eri bloccato nel traffico? O peggio, quanto denaro spendete ogni anno per il trasporto pubblico? Quanti mezzi di trasporto (autobus, metropolitana, minibus) dovete prendere per arrivare a destinazione?

È possibile risolvere tutti questi problemi acquistando uno monpattino elettrico. Questo veicolo per la mobilità personale vi permette di percorrere sia brevi distanze, ad esempio dal mini-supermercato a casa vostra, sia lunghe distanze, ad esempio dal centro ufficio a casa vostra.

Probabilmente avete visto molte persone che li usano e vi chiedete a cosa servono, perché si tratta di un investimento che, a lungo termine, non solo vi fa risparmiare denaro sui problemi di mobilità, ma anche denaro, e tutto quel tempo perso nel traffico può essere investito in voi e nei vostri progetti personali.

Con uno monopattino elettrico non dovrete più pagare i biglietti o il carburante. E se siete preoccupati di quanta elettricità potrebbero usare quando vengono fatturati, non fatelo, perché il loro consumo è così basso che non lo noterete sulla vostra bolletta alla fine del mese.

Sono veloci, abbastanza per farti lavorare in tempo o senza una goccia di sudore, ma non quanto lo sono a investire i pedoni. Maneggiarli è estremamente facile e non c’è bisogno di fare molta pratica, una volta presa la mano, lo troverete super facile da fare.

Come si può vedere nel 2020, è probabile che molte più persone utilizzeranno gli monopattini elettrici per spostarsi in città e all’aperto. Non dovrete andare a piedi in palestra o all’università, anche andare al supermercato e portare con voi la spesa sarà molto più comodo e facile per voi.

A parte il divertimento, che è un buon motivo per comprare uno scooter solo per spostarsi, ci sono diverse ragioni importanti per cui comprare uno scooter è un buon investimento. Qui ce ne sono alcuni:

Divertimento garantito.

Quando non troviamo noioso spostarsi da un posto all’altro? A volte diventa persino routine. Tuttavia, con uno monopattino elettrico che sta assolutamente cambiando. Ma come possiamo farlo? Questi veicoli permettono di godersi il paesaggio e le strade mentre ci si muove. Offrono anche la possibilità di lunghi viaggi. In questo modo, il percorso del vostro viaggio non sarà sempre lo stesso e non avrete questa monotonia nella vostra vita quotidiana.

Un altro modo è quello di competere con un amico o un familiare in una gara (sempre per luoghi autorizzati e sicuri). Il piacere non dovrebbe mai trascurare la sicurezza e la capacità di concentrazione che la guida di uno scooter elettrico richiede nei pedoni e negli altri monovolume, soprattutto quando si guida in città.

Velocità in movimento.

Oggi gli scooter certificati raggiungono velocità fino a 25 km/h, permettendo di raggiungere alcuni luoghi molto più velocemente che se si fosse in auto. Fate il test, e vedrete che se andate in scooter, tranquillamente sulla pista ciclabile, senza semafori e senza ingorghi, arriverete in luoghi molto più rilassati e veloci.

Logicamente, andando più veloci, risparmiamo tempo prezioso. Sapete come si dice, la cosa più preziosa sulla terra è il tempo, e con il vostro scooter potete salvarlo quanto volete.

Più soldi da spendere per il trasporto pubblico.

Il trasporto pubblico non è a volte una castagna? Un sacco di tempo e denaro. Ci vuole molto tempo, a volte è affollato, e ci possono essere anche ritardi inaspettati. È uno dei motivi per cui non usciamo ogni tanto, vero? Va avanti fin dall’antichità. Beh, con il tuo monopattino elettrico non avrai più questi problemi. Risparmierete un sacco di soldi e di guai.

Gli skateboard usano molta elettricità? No!

Una ragione in più per risparmiare. Caricare uno monopattini è quasi economico, quindi si risparmia anche su questo. Immaginate se doveste mettere benzina nell’auto, che se doveste pagare le tasse… Tutto questo è vantaggi e risparmi!

Dite addio al traffico.

Tutti noi che viviamo in città e percorriamo lunghe distanze per andare al lavoro, all’università o altrove sappiamo quanto sia terribile perdere tempo in un ingorgo stradale.

Lo monopattino elettrico è una vera e propria soluzione a questo problema perché ci vuole meno tempo per raggiungere le nostre destinazioni, quindi il tempo che passiamo a spostarci diventa di nuovo il nostro tempo. Potremo utilizzare il tempo per fare il nostro lavoro invece di perderlo in un ingorgo.

I vantaggi sono la comodità e la leggerezza.

Un altro punto essenziale per il vostro acquisto è la possibilità di combinare lo monopattino con altri mezzi di trasporto, se necessario. Ad esempio, se una parte del viaggio deve essere effettuata in metropolitana, è possibile scegliere un modello pieghevole e leggero, che consente di trasportarlo comodamente in questo mezzo di trasporto.

Inoltre, per quanto riguarda lo stoccaggio, non occuperà alcuno spazio, in quanto potrete averlo in qualsiasi angolo della vostra casa o dell’ufficio grazie alla possibilità di piegarlo.

Mezzi di trasporto privi di gas tossici.

La realtà è che ogni giorno abbiamo bisogno di alternative sempre più pulite in termini di mezzi di trasporto. L’inquinamento ambientale è diventato un problema del presente e tutti noi dobbiamo partecipare per risolverlo.

Gli monopattini elettrici non inquinano, né consumano molta energia in termini di elettricità. Questo non solo aiuta l’ambiente, ma fa anche risparmiare qualche moneta sui trasporti pubblici per una piccola somma che non aumenterà la vostra bolletta energetica alla fine del mese.

Come potete vedere, questi sono motivi importanti per acquistare uno monopattino elettrico. Se avete dei dubbi, credetemi, l’investimento di averne uno sarà notato rapidamente e sarà una delle migliori decisioni della vostra vita.

Vantaggi e svantaggi degli monopattini elettrici.

Come tutto nella vita, gli scooter hanno vantaggi e svantaggi. Vi racconteremo un po’ di loro qui, così potrete trovare lo monopattini elettrico che fa per voi.

I vantaggi degli monopattino elettrici.

  • Sono il mezzo di trasporto ideale per raggiungere il lavoro o l’università perché non causano ritardi come il traffico.
  • I modelli pieghevoli possono essere conservati in piccoli spazi a casa o in ufficio.
  • Sono realizzati con materiali resistenti all’acqua e agli agenti atmosferici.
  • Di solito sono dure su tutti i tipi di superfici, per questo motivo vengono utilizzate non solo sull’asfalto, ma anche su strade dissestate.
  • La velocità degli monopattino elettrici li rende ideali per lunghi viaggi, ed è per questo che sono diventati il modo preferito dalle persone per raggiungere i loro uffici.
  • Le batterie di alta qualità hanno una portata sufficiente per coprire lunghi o anche diversi brevi viaggi senza scaricarsi in breve tempo.
  • È un mezzo di trasporto che può essere perfettamente combinato con il trasporto pubblico. Ciò significa che possiamo viaggiare per le strade in modo rilassato, a patto di rispettare le regole del traffico.

Svantaggi degli monopattino elettrici.

  • La durata della batteria degli monopattini elettrici può variare a seconda di vari fattori, come il nostro peso, che li fa durare meno.
  • Di solito non hanno un dispositivo di sicurezza come una chiave.
  • In alcuni modelli, si possono sentire vibrazioni molto intense o addirittura fare molto rumore.
  • I modelli pesanti sono difficili da utilizzare manualmente se si esaurisce la batteria.
  • Di solito non hanno una custodia.
  • Come potete vedere, gli svantaggi prima dei vantaggi non sono solo minori, ma sono cose che possono davvero avere una soluzione. Ciò che è chiaro è che gli monopattini elettrici sono un’alternativa di mobilità molto pratica per gli abitanti delle città.

Elles sont idéales pour se rendre à notre travail ou à l’université en peu de temps et sans une seule goutte de sueur. En outre, il est amusant de se déplacer sur eux et ils prennent soin de l’environnement.

Quali sono i migliori monopattini elettrici per adolescenti nel 2020?

Abbiamo già incontrato i migliori scooter elettrici per adulti, quelli che sono abituati a camminare per le strade della città e nel traffico, per spostare le persone verso i negozi dove lavorano principalmente.

Anche se possono essere utilizzati anche per portare a casa la spesa e aiutare le persone con mobilità ridotta, in particolare, ad avere una vita quotidiana più piacevole.

Parleremo ora dei migliori monopattini elettrici del 2020 per adolescenti. Non saranno utili solo per andare all’università o in palestra, ma possono anche permettervi di fare delle divertenti passeggiate per godervi la campagna.

Qui prenderemo in considerazione anche fattori come la velocità, la potenza, il peso che possono sostenere e le ruote. Dato che i giovani sono più avventurosi e vanno in spiaggia o a fare un picnic nel bosco, probabilmente avranno bisogno di pneumatici fuoristrada.

Per gli adolescenti consigliamo i seguenti monopattini elettrici;

È una delle più popolari tra i giovani, perché la sua batteria rimovibile può farci passare molto più tempo in viaggio.

Quando sei giovane, non puoi aspettare e vuoi metterti subito in viaggio. Ecco perché portare con sé due batterie può essere la soluzione ideale per evitare l’attesa di lunghi tempi di ricarica. Tuttavia, cercate di farli pagare durante la notte in modo che siano pronti la mattina della vostra partenza.

Anche tra i più prudenti, questo modello attira l’attenzione perché avendo una batteria di riserva con una carica, non saranno lasciati a metà strada verso la loro destinazione.

Questi scooter raggiungono una velocità massima di 25 km/h, il che li rende abbastanza veloci da raggiungere un luogo, ma non abbastanza pericolosi per la guida da parte dei bambini. Quindi, genitori, non preoccupatevi nemmeno della sicurezza dei vostri figli, che con Cecotec staranno bene.

E a proposito di sicurezza. Il sistema frenante a triplo disco, elettrico e manuale nella parte posteriore, darà ai bambini la sicurezza di cui hanno bisogno per fermarsi in pochi secondi quando ne hanno bisogno. Non solo le ruote tubeless non scoppiano facilmente, ma offrono anche molto comfort e un buon inizio.

Questi monopattini elettrici sono tra le migliori opzioni di qualità/prezzo sul mercato. Possono portare i ragazzi al college, in palestra, a fare shopping e davvero ovunque vogliano andare.

M RUOTE MEGAWHEELS

Un altro tipo di monopattino elettrico ideale per gli adolescenti è il M Megawheels, che non solo è molto economico rispetto ad altri modelli, e lo dico perché ci sono bambini che pagano per i propri prodotti mentre studiano, ma è un sistema di trasporto che vi farà risparmiare molti biglietti per il trasporto pubblico, oltre al carburante, visto che non ne usa nessuno.

Si carica rapidamente e ciò che consuma in energia per caricarsi da solo a malapena apparirà sulla vostra bolletta. È quindi un investimento sicuro se si deve camminare a lungo o se si perde l’intero sussidio pagando un biglietto.

È pieghevole e leggero, il che rende facile il trasporto su altri mezzi di trasporto come la metropolitana. E se devi salire le scale per andare a scuola, non preoccuparti, non dovrai lavorare troppo.

Con questo piccolo amico e il suo motore da 250 W, abbastanza potente da scalare le piste senza dover scendere, potrete percorrere fino a 12 chilometri. È dotato di un freno a frizione sul retro e di un freno elettrico, in modo da essere sicuri.

Con un carico si può raggiungere una velocità sicura di circa 22 km/h, e in sole 3 ore si può avere con sufficiente energia per il giro successivo. Il suo design pieghevole vi permetterà di conservarlo in qualsiasi spazio, quindi se avete una stanza in affitto, non avrete alcun problema ad averlo lì.

Qual è il miglior monopattino elettrico per l’arrampicata in collina?

Una delle costanti preoccupazioni degli acquirenti è se lo monopattino elettrico non li lascerà a metà strada. O se devono scendere dal veicolo per salire loro stessi sullo monopattino.

I primi monopattini elettrici non avevano molta potenza e si fermavano quando salivano una ripida collina.

Anche se i modelli più recenti sono progettati per risolvere questo problema, ci sono diversi fattori da considerare quando si sale o si scende con loro. Per esempio, il peso dello scooter, il vostro peso e la potenza del motore.

Prima di descrivere nel dettaglio le caratteristiche che rendono il Cecotec Bongo Serie Z e lo SmartGyro CrossOver X2 i migliori monopattino elettrici per l’arrampicata in collina, vi diremo quali sono i requisiti minimi per uno monopattino per la salita in collina. Potrete così confrontare le informazioni con i modelli che vi presenteremo.

SmartGyro CrossOver X2

Lo monopattino elettrico SmartGyro ha una potenza massima di 1000 W, che lo rende uno degli monopattini più potenti sul mercato. Questo lo rende una delle opzioni ideali per i percorsi in salita.

Le sue ruote da 10 pollici non solo vi aiutano a bilanciare la vostra corsa quotidiana, ma hanno anche una capacità superiore su tutti i tipi di terreno. Inoltre, i suoi freni a disco su entrambe le ruote non vi permetteranno di guidare all’indietro in mezzo a un pendio.

I 26 chili di peso dello skateboard vi daranno sufficiente stabilità ma nessun peso extra per conquistare quella pista. Tenete sempre presente che il vostro peso e il carico extra che state trasportando possono rallentare qualsiasi scooter, ma non lo SmartGyro CroosOver X2. Grazie alla sua potenza di 1000 W.

Come potete vedere, questi monopattino saranno sempre la scelta migliore quando si tratta di strade in pendenza. Se il vostro percorso ha molti pendii o ripide pendenze, non esitate a procurarvi uno di questi modelli.

Grado di inclinazione della pendenza.

I produttori di monopattini elettrici tengono generalmente conto del grado di inclinazione della pendenza quando costruiscono i loro scooter. Generalmente impostano una pendenza massima di 15°.

Più ripida è una collina, più potenza avrete bisogno di potenza, quindi assicuratevi di controllare i gradi di pendenza che lo monopattino può gestire se il vostro percorso abituale include colline ripide. Ricordate che 15° di pendenza sono tanti, proprio come un pendio di montagna.

Peso del carico.

Il peso che lo monopattino deve portare quando si sale su una collina. Includi nei tuoi calcoli il peso dello monopattini, il tuo e quello che porti con te, la spesa, i libri, la valigia da scrivania, ecc. Più peso si trasporta, più potente deve essere il motore.

Potenza del motore.

Questo è il fattore più importante quando si tratta di pendii, pendenze e pendenze. Un motore da 250 W sarà sufficiente per le piste sulle strade della città. Ma se il vostro percorso ha pendenze vicine ai 15 gradi, un motore con una potenza minima di 500 W è l’ideale.

Le ruote.

Più grandi sono le ruote, maggiore è l’inerzia che possono mantenere durante la salita. Anche se può sembrare un po’ difficile all’inizio della salita, saranno in grado di mantenere una velocità costante per tutta la salita. Idealmente, dovrebbero essere tra i 10 pollici e più.

Tutti questi fattori influenzano l’efficienza di uno monopattini in salita. Ogni volta che andate a comprare un modello con questo in mente, tenete a mente i dati che vi abbiamo dato. Tuttavia, qui ci sono quelli che crediamo siano adatti per una comoda e sicura salita in collina.

Dove acquistare monopattini elettrici nel 2020?

Anche se ci sono molti negozi dove si possono trovare monopattino elettrici, i negozi online sono probabilmente l’opzione migliore per trovarli. Infatti, è possibile trovare un intero catalogo di prodotti con i loro dettagli in un solo click. Inoltre, potete fare tutto nel comfort della vostra casa e il modello che acquistate arriverà a casa vostra.

Uno dei vantaggi dell’acquisto online è la possibilità di porre tutte le domande che si desidera e di conoscere le opinioni degli altri utenti, che sarà senza dubbio la guida perfetta per aiutarvi a conoscere il prodotto di chi lo ha utilizzato.

Quando acquistate uno monopattino elettrico, tenete sempre a mente le vostre esigenze, le vostre priorità e come lo guidate. Ci auguriamo che con queste raccomandazioni possiate prendere la decisione più saggia nel vostro interesse.


Qui si possono vedere molti accessori: Accessori per Monopattino Elettrico